scritta bianca 'a fine tunnel' sfondo verde con teschietti immagini di panni stesi e di una di lampada a forma di papera in dissolvenza sullo sfondo scritta 'a fine tunnel', in corsivo
scritta bianca 'a fine tunnel' sfondo verde con teschietti immagini di panni stesi e di una di lampada a forma di papera in dissolvenza sullo sfondo scritta 'a fine tunnel', in corsivo
scritta bianca 'a fine tunnel' sfondo verde con teschietti immagini di panni stesi e di una di lampada a forma di papera in dissolvenza sullo sfondo scritta 'a fine tunnel', in corsivo
GUarDo Le stELLE Mi soNo rimASte soLo quelle.
---{ martedì, settembre 28, 2004 }---

E’ da tantissimo che non scrivo un post… Milo ormai si è rassegnato alla mia incostante presenza.

In verità avevo scritto qualcosa già il mese scorso, ma alla fine non mi piaceva: alcuni punti erano troppo personali, altri troppo distaccati, altri buttati lì senza uno scopo… insomma non l’ho messo in rete.
Sto trascorrendo delle belle giornate serene e tranquille: ogni tanto un bel concerto, altre volte una videocassetta, altre una chiacchierata con gli amici, prove Pekkla…..
Di sicuro la mia “carriera universitaria” sta peggiorando: fatemi fare di tutto ma non studiare!
Accidenti a me, proprio ora che sono alla fine e che gli esami dovrebbero essere più interessanti. Vabbè, ho deciso che un corso di yoga è quello che ci vuole a questo mio stato di perdizione.
…in effetti non è da me iscrivermi ad un corso di yoga…ma l’autoconvinzione funziona… ne sono sicurissima!

Le settimane mi scorrono via velocissime: venerdì scorso qui era inverno: Freddo, Bora a 140 Km/h, pioggia, torrenti in piena lungo la via… e oggi è una bella giornata di sole. Ed è di nuovo martedì!!! Miiii!!!!
Bè, potrei anche riprende un argomento di ciò che mi era venuto in mente un mese fa, almeno per non dire che anche quello era tempo buttato…
Cominciamo con un bel “copia e incolla”:

E allora, come non dirvelo: ad agosto sono stata tre giorni nella fantastica Berlino!

Il viaggio è stato organizzato in pochissimo tempo la settimana prima. Si sa che ogni anno la mia “voglia di Nord” si fa sentire, ma questa volta l’ho voluta soddisfare: una mattina mi sono alzata è ho deciso che sarei andata a rivisitare Berlino.
Lo stesso giorno l’ho proposto ad una amica che stavo aiutando per un trasloco. Senza troppi dubbi lei mi ha risposto di sì, che sarebbe venuta volentieri con me. Ho messo in moto le mie conoscenze, ho trovato un viaggio in aereo a poco prezzo, ho prenotato, zaino in spalla e siamo partite.
Una coppia organizzatissima: lei con la conoscenza del tedesco e io con il mio senso dell’orientamento potremmo essere i navigatori perfetti per un viaggio in Germania!
Mi sembra di esser stata via un mese: abbiamo camminato molto e fatto orari assurdi.
Una mattina ad esempio ci siamo svegliate alle 5.30 per poter visitare il MoMA ( Museo d’Arte Moderna di New York)!
E abbiamo fatto bene: quando siamo arrivate a Postdamer Platz la fila era già lunghissima! L’attesa dalle 7 alle 11 per entrare è stata pesante, ma n’è valsa la pena. Pensate ad un quadro di un pittore famoso che vi piace e là lo troverete originale! Meraviglia!!
Nonostante l’invasione di turisti italiani ( tante famigliole con 3-4 pargoli a seguito ), la gentilezza dei Berlinesi non è venuta meno: se per caso apri la cartina della metropolitana vicino alla stazione, c’è subito qualcuno che si affaccia alle tue spalle per chiederti se hai bisogno di un aiuto (La prima sera si fermarono ben 5 persone in un’ora!! Ps. C’erano stati problemi alle linee dopo un incidente ad una locomotiva…. Non siamo così incapaci a leggere una cartina!)
Le gru dei cantieri rendono il paesaggio caratteristico: è una città che continua a crescere e fa capire la sua voglia di modernità lasciando spazio ad artisti emergenti, a bandi di concorso mondiali, non trascurando il passato.
Avendola visitata da turista e in solo tre giorni, non ho avuto modo di addentrarmi troppo nei vari quartieri; ciò mi è dispiaciuto perché posso solo immaginare quante cose mi sia persa ( un altro buon motivo per tornarci, no?!). Non ho neanche avuto modo di entrare in qualche negozio di musica; fra l’altro non è così semplice trovarli! La prossima volta mi farò dare gli indirizzi.
Curiosamente mi sono accorta che, fra i panini per il pranzo rubati all’enorme buffet della colazione nell’ ostello- pensione, l’entrata al museo ridotta per studenti, la bassa voglia di visitare i classici negozi per turisti, è stato un viaggio molto conveniente dal punto di vista economico.

Certo, pensando all’estate,non dimentico neanche il fantastico Shagoo Shagoo fest 2: sono stati tre giorni intensi fra musica, divertimento e responsabilità… purtroppo quest’anno gli organizzatori non hanno potuto gioire completamente della riuscita del festival a causa delle eccessive spese burocratiche e da piccoli errori di gestione… vabbè, s’impara e il prossimo anno ci sarà ancora un altro Super Shagoo Shagoo Fest!

Stop.

Milo mi ha detto che in Italia ci sono più persone che scrivono un Blog che lettori di libri.
Com’è da interpretare questa affermazione?!
Ci sono più persone che vogliono raccontare piuttosto che informarsi? Oppure, ci sono più persone che ricercano informazioni su internet piuttosto che sui libri?
Non lo so.
Chissà se quelli che scrivono i blog sono anche dei buoni lettori di libri? Bha.

Ok, andrò a leggere Ghosts & Vegetables, una bella fanzine presa all’Anti Mtv Day.

Saluti a tutti!!


Ps. Magari la prossima volta vi parlerò dell’argomento della mia tesi…..






posted by jasmin @ 11:28 AM

0 commenti
     consolle :
how it should be
 
    mini me (milo)
icona con cartellina{30}
 
     disclaimer | policies:
icona con pennaYOUR EMOTIONS MAKE YOU A MONSTER
 
     letti. visti. ascoltati:
icona con occhiali :: Dürrenmatt "La promessa"
:::Surfer Blood
::::::Up in the air
 
     da jasmine :
icona con occhiali
 
     Yes!:
icona con gesto 'ok!' Buckn.
Tamas
accentosvedese
ted©
lpr
li'l bluez
uppsala derail
Marco
Stillill
vom
SMARTZ

Sorry I missed your party
Bob
 
     manifesto
icona con documento
 
    
icona con busta per lettera email me
 
    
The WeatherPixie

powered by blogger!, blogger image

powered by Blogger : written by milo aukermann + guests : layout by *gentleman*