scritta bianca 'a fine tunnel' sfondo verde con teschietti immagini di panni stesi e di una di lampada a forma di papera in dissolvenza sullo sfondo scritta 'a fine tunnel', in corsivo
scritta bianca 'a fine tunnel' sfondo verde con teschietti immagini di panni stesi e di una di lampada a forma di papera in dissolvenza sullo sfondo scritta 'a fine tunnel', in corsivo
scritta bianca 'a fine tunnel' sfondo verde con teschietti immagini di panni stesi e di una di lampada a forma di papera in dissolvenza sullo sfondo scritta 'a fine tunnel', in corsivo
GUarDo Le stELLE Mi soNo rimASte soLo quelle.
---{ sabato, agosto 16, 2003 }---

Letture per l’estate…

Cominciamo allora così: c’è una cellula, e questa cellula è un organismo unicellulare, e questo organismo unicellulare sono io, e io lo so, e ne son contento. Fin qui niente di speciale. Adesso proviamo a rappresentarci questa situazione nello spazio e nel tempo. Passa il tempo, e io, sempre più contento d’esserci, e d’essere io, sono anche più contento che ci sia il tempo, e che nel tempo ci sia io, ossia che il tempo passi e io passi il tempo e il tempo passi me, cioè contento d’essere contenuto nel tempo, d’essere io il contenuto del tempo, anzi il contenente, insomma di segnare con l’esserci io il passare del tempo, e questo dovete riconoscere che comincia a mettere addosso il senso dell’attesa, d’una lieta speranzosa attesa, anzi, dell’impazienza, una festosa impazienza, una festosa eccitata impazienza giovanile, e insieme un’ansia, una giovanile ansia eccitata e in fondo dolorosa, una dolorosa insostenibile tensione d’impazienza. Bisogna inoltre tener presente che esserci vuol dire anche stare nello spazio,…….
( Italo Calvino, “Ti con zero”)

…letture per l’estate, per capire che ad un organismo unicellulare passa di più che a me…

Sono in vacanza. Questo significa solo che per un po’ non toccherò libro di studio. Nessun lungo viaggio. Solo piccoli spostamenti giornalieri. Mi dovrò accontentare di sfogliare l’album delle foto degli anni precedenti. Che voglia che mi è venuta di partire per il Nord Europa: Germania, Norvegia, Svezia, …Islanda… Wao, che sogno! Ma quest’anno niente. Non se ne parla. Bisogna risparmiare soldi per settembre: l’organizzazione del Shagoo Fest ad Osoppo richiede anche un minimo d’investimento. E vabbè, aspetterò il 6-7 settembre per passare delle giornate “al nord”. Basta accontentarsi.
Nelle mie vacanze vorrei anche dormire di più. Almeno fino alle 10. Però forse mia madre non si è ancora accorta che sua figlia (cioè io) è tornata a casa: continua a fare quello che fa ogni giorno come se ci fosse solo lei in appartamento. La mia cagnolona invece se n’è accorta molto bene della mia presenza: alle 7 inizia a camminare su e giù lungo la mia stanza, leccandomi ogni tanto, distrattamente, la mano e sperando che io le faccia delle coccole. Comunque riesco a resistere in posizione supina fino alle 9.
Poi, come ogni anno, in questo periodo si ripresenta il problema di ricontattare alcune persone del mio paese che non vedo da tanto tempo. Non che mi dispiacerebbe incontrarle…è che anche la mia voglia di socialità è andata in vacanza! Che pigna!!! Continuerò ad utilizzare gli sms che sono rimasti nella carta-vacanze per contattare il mondo. Per agosto sono stata nominata “la ragazza dei messaggini gratis” non per niente. Bene, no?! :)

Buone vacanze a tutti!

Ps. W Pekkla style!!!



posted by jasmin @ 11:05 PM

0 commenti
     consolle :
how it should be
 
    mini me (milo)
icona con cartellina{30}
 
     disclaimer | policies:
icona con pennaYOUR EMOTIONS MAKE YOU A MONSTER
 
     letti. visti. ascoltati:
icona con occhiali :: Dürrenmatt "La promessa"
:::Surfer Blood
::::::Up in the air
 
     da jasmine :
icona con occhiali
 
     Yes!:
icona con gesto 'ok!' Buckn.
Tamas
accentosvedese
ted©
lpr
li'l bluez
uppsala derail
Marco
Stillill
vom
SMARTZ

Sorry I missed your party
Bob
 
     manifesto
icona con documento
 
    
icona con busta per lettera email me
 
    
The WeatherPixie

powered by blogger!, blogger image

powered by Blogger : written by milo aukermann + guests : layout by *gentleman*